Home Forum Off-topic Appunti su VIM

Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da 486DX2 486DX2 1 mese, 3 settimane fa.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #2322
    486DX2
    486DX2
    Partecipante

    -=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-

    Nome: Appunti su VIM (VI Improved) – Prima parte
    Data: 28/07/2017
    Scopo: Tenere traccia di quanto imparato grazie al tutorial
    interattivo ufficiale di VIM: vimtutor.
    Autore: Capricornus <capricornus@openmailbox.org>
    Licenza: GNU FDL V.1.3 https://www.gnu.org/licenses/fdl.html

    -=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-

    VIM – Primi passi.

    Per attivare la modalità di inserimento, si preme “i”.

    Per tornare alla modalità normale, si preme “ESC”.

    Per muovere il cursore, oltre ai tasti freccia, si possono usare
    i tasti “h”, “j”, “k”, “l”; il primo sposta il cursore a sinistra,
    il secondo sposta il cursore in basso, il terzo sposta il cursore
    in alto e l’ultimo lo sposta a destra.

    Per eliminare caratteri singoli da un testo senza attivare la
    modalità di inserimento, si usa il tasto “x”, che cancella la
    lettera sotto al cursore.

    Per inserire del testo alla fine di una riga, indipendentemente da
    dove sia posizionato il cursore in essa, si preme il tasto “A”,
    che attiva la modalità di inserimento e sposta il cursore alla
    fine della linea.

    Per chiudere VIM si deve usare il comando “:q!”, che scarta ogni
    modifica del testo visualizzato; invece per salvare le modifiche
    apportate a un testo e chiudere VIM si usa il comando “:wq” cioè
    (w)rite(q)uit – scrivi le modifiche ed esci.

    -=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-

    VIM – Comandi composti

    È possibile eseguire più comandi in una volta sola, la sintassi
    è: operatore numero movimento

    L’operatore è il comando che si vuole eseguire.
    Il numero specifica le ripetizioni del comando.
    Il movimento specifica le parole su cui eseguire il comando.

    “d” (d)elete cancella
    “dd” cancella una riga intera
    “e” (e)nd muove il cursore alla fine di una parola
    “w” (w)ord muove il cursore all’inizio della parola successiva
    “0” muove il cursore all’inizio della riga corrente
    “$” muove il cursore alla fine della riga corrente

    Quindi per cancellare tre parole – partendo dal cursore – in una
    sola volta si può usare il comando d3w, cioè (d)elete 3 (w)ords.

    NOTA: questi comandi sono utilizzabili solo in modalità normale,
    cioè di lettura; “ESC” riporta alla modalità normale.

    -=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-

    VIM – Annullare le modifiche

    Per annullare l’ultima modifica effettuata si usa il comando
    “u” (u)ndo – annulla, nel caso in cui si volessero eliminare tutte
    le modifiche effettuate su una riga si può usare il comando
    “U” maiuscolo.

    Se poi si volessero ripristinare delle modifiche annullate per
    sbaglio, si può usare il comando CTRL+r, dove “r” sta per (r)edo
    e cioè “rifare”.

    -=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-

    VIM – Incollare il testo

    Quando si cancella una riga con il comando “dd” VIM la copia nella
    memoria, in modo che possa essere inserita altrove usando il comando
    “p” (p)ut (mettere). Il testo verrà incollato nella riga al di sotto
    del cursore.

    -=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-

    VIM – Sostituzione di un carattere

    Rivedendo un testo è possibile correggere gli errori di battitura
    usando il comando “r” (r)eplace (sostituire): posizionando il
    cursore sulla lettera da sostituire si preme “r” seguito dalla
    lettera che si vuole inserire; “ra” sostituisce la lettera esistente
    con “a”, “rb” con “b”, ecc.

    -=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-

    VIM – Cambiare parole singole o righe intere

    Il comando “c” (c)hange (cambiare) funziona come il comando “d”:
    “ce” (c)hange + (e)nd – cambiare fino alla fine della parola
    corrente – modifica la parola sotto al cursore, mentre “c$” agisce
    fino al termine della riga corrente.

    -=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.