Bleep

Bleep è l’applicazione di messaggistica ideata e realizzata dagli sviluppatori del famoso sito BitTorrent.

BitTorrent offre un maggiore rispetto della privacy (i messaggi non vengono smistati dai server di BitTorrent, di conseguenza non possono né venir letti né conservati).

La crittografia P2P garantisce che nessun dato venga salvato su server intermedi e che non ci sia nessun tipo di immagazzinamento dei contenuti presenti nelle chat di tutti gli utilizzatori del sistema.

“La rete P2P è infatti caratterizzata dall’assenza di server e di metadati, per cui è utile in particolare per impedire il blocco del servizio da parte degli operatori, dei governi, ecc. Più precisamente, la topologia di rete è a maglia, mentre nelle reti con client e server è generalmente a stella.” – Wikipedia

Chattare in sicurezza con Bleep

“Il DHT è un sistema che aiuta la distribuzione di file e di informazioni quando un tracker è offline, e non fa parte del protocollo BitTorrent.

Per capire meglio quanto appena detto, supponiamo che 50 utenti partecipino contemporaneamente in un network.

All’inizio tutti i 50 utenti utilizzeranno un grande tracker che farà loro da indice durante il download. Durante il “soggiorno” sul network, ogni client (che supporta il sistema DHT) dei 50 utenti, creerà un indice virtuale che punterà al grande tracker. In questo modo se state scaricando un file di modeste dimensioni ed il grande tracker cade l’indice virtuale vi consentirà di continuare il download e cercare nuove fonti.” – Wikipedia

Chattare in sicurezza con Bleep

Il traffico generato dall’applicazione è stato analizzato per circa quindici minuti di attività tra cui chat e chiamate.

Chattare in sicurezza con Bleep

Questa applicazione però manda anche richieste di “identificazione” verso server utorrent:

Send: Return Code: 0x00000000
POST /e?i=1337 HTTP/1.1
Host: i-1337.b-1.0.5962.40186.bleep.bench.utorrent.com
Accept: */*
Content-Type: application/octet-stream
Content-Length: 659

{“eventName”:”BTChat-onboarding”, “OnBoardingState”:100, “StatsVersion”:13, “OSVersion”:”win”, “ProductVersion”:”1.0.5962.40186″, “UUID”:”7a***e77-****-4821-****-660d17d5***d”, “APIKey”:””}

Receive: Return Code: 0x00000000
HTTP/1.1 200 OK
Content-Type: text/html
Date: Wed, 18 May 2016 13:50:24 GMT
Server: nginx
X-Powered-By: PHP/5.4.30
Content-Length: 21
Connection: keep-alive

Probabilmente questo genere di richieste sono dovute a benchmark da parte dell’azienda. (bench.utorrent.com)

L’applicazione è disponibile sia per desktop che mobile.

Si può creare un account utilizzando semplicemente un indirizzo e-mail, in futuro si potranno aggiungere ulteriori informazioni personali, come il numero di telefono, ecc.

Oppure creare semplicemente un account senza alcuna informazione, fornito soltanto di chiave pubblica con cui farsi aggiungere da un altro utente.

Se volete aggiungermi, ecco la mia chiave. Iniziamo a chattare! 🙂

e1e188392181db0ad79e1cdc434f6d5990b36bbafcbd2e28c358002a76f28549,Feliks0x90

Download:

-Feliks

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*